Immissione in ruolo docenti infanzia: in arrivo 2.000 posti extra

Nella legge di Bilancio non è stato dato lo spazio auspicato alle insegnanti di scuola dell’infanzia. Ciò nonostante il Ministro dell’Istruzione Valeria Fedeli avesse annunciato in una audizione alla Camera “penseremo a loro nella Legge di Bilancio”, in riferimento ai docenti di infanzia e primaria.
Il ministero ha già ampiamente illustrato come avverrà nel 2018 il reclutamento dei docenti della secondaria, poco invece si sa dei docenti di infanzia e primaria.
La Plenaria spiegherà meglio se è corretta la richiesta di inserimento nelle Graduatorie ad esaurimento dei diplomati magistrale entro l’a..s 2001/02. In seguito sarà più semplice prendere qualsiasi decisione. Quanti speravano in un “potenziamento” dell’organico, per il momento sono rimasti delusi. Non ci sono le risorse sufficienti al momento, come evidenzia la bozza della Legge di Bilancio in cui non compare alcun investimento per questo ordine di scuola.

Ma la questione è al vaglio del Governo, al punto che ci sarebbe allo studio un emendamento per “l’assunzione extra di 2.000 docenti della materna”. Una buona notizia per migliaia di docenti che aspettano un incarico che consenta loro una stabilizzazione.

Be the first to comment

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.