Concorso scuola per abilitati e assunzioni: disponibili 22mila e 87 posti

Il Concorso a cattedra per abilitati e assunzioni metterà a disposizione 22mila e 87 posti. Lo ha annunciato il Ministro Fedeli in occasione dell’incontro tenutosi in VII Commissione cultura in occasione dell’audizione relativa all’inizio dell’anno scolastico.

Concorso 2018 si avvicina: come funzionerà 24 CFU e nuovo sistema di reclutamento e formazione







Il Ministro a breve bandirà il concorso riservato ai docenti in possesso di abilitazione. Per una volta, i tempi dovrebbero essere più brevi rispetto al previsto.

Ma quanti posti ci saranno a disposizione per le assunzioni? Intanto sappiamo che i posti liberi che quest’anno sono stati coperti da contratti a tempo determinato sono 22mila e 87 posti. Sono quelli effettivamente disponibili per le assunzioni. Dovranno essere suddivisi tra nuovo concorso, graduatorie ad esaurimento e graduatorie concorso 2016.

Aggiornamento graduatorie Ata 2017/20: come compilare il modello D2

Lo scopo del ministero è quello di fare in modo che dalle nuove graduatorie provenienti dal concorso riservato agli abilitati si assuma già a settembre 2018.

Il percorso previsto dal ministero per i docenti abilitati e specializzati porterà all’immissione in ruolo. E’ prevista la partecipazione ad una procedura concorsuale per soli titoli e un colloquio non selettivo.

Reclutamento docenti 2018: come avverranno le assunzioni

Il colloquio prevede contenuti didattico-metodologici e non prevede un punteggio minimo. I docenti partecipanti saranno graduati, in una graduatoria regionale di merito ad esaurimento, sulla base dei titoli e della valutazione del colloquio (che peserà per il 40% rispetto ai titoli). L’ammissione alla graduatoria regionale di merito avviene a domanda degli interessati.

Quali sono le regioni che cercano docenti? Ecco i dati del Miur

FIT, ecco gli stipendi dei docenti durante la formazione

Messa a disposizione, questo il momento ideale per candidarsi alle supplenze: ecco dove e come







Be the first to comment

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.