Allegato A decreto 24 cfu: scarica il testo

Il Miur ha firmato il decreto in cui vengono chiariti i settori scientifico disciplinari nei quali è necessario acquisire i 24 cfu nei settori antropo-psico-pedagogici e nelle metodologie didattiche.

Questi crediti universitari e/o accademici sono indispensabile per la partecipazione ai futuri concorsi per la scuola secondaria previsti nel 2018.

Scarica qui l’allegato A del decreto 24 cfu

All’interno del decreto sono indicati i costi massimi previsti le università statali, si parla di 500 euro.

Inoltre viene chiarito che non è possibile acquisirli presso enti esterni al settore universitario o AFAM (neppure se in convenzione) e che può essere acquisito, con modalità telematiche, un massimo di 12 crediti.

Ricordiamo che sono esentati dal possesso dei 24 CFU:

– I docenti abilitati che, previa valutazione di una prova orale non selettiva, saranno inclusi in una graduatoria di merito regionale ad esaurimento finalizzata alle assunzioni in ruolo (dopo l’esaurimento di GAE e concorso 2016).

-I docenti con almeno 3 anni di servizio (di almeno 180 giorni) che potranno partecipare ad una sessione riservata del concorso (con una prova scritta in meno e una riserva di posti) per le classi di concorso nelle quali hanno maturato almeno un anno scolastico di servizio.

-I docenti che accedono alle classi di concorso degli ITP (tabella B), fino al 2024/2025.

Riportiamo qui di seguito una parte dell’allegato A.

Obiettivi formativi relativi ai 24 CFU/CFA di cui all’art. 2 comma 4
a) Pedagogia, pedagogia speciale e didattica dell’inclusione
Il candidato al concorso per l’accesso al percorso FIT dovrà aver acquisito conoscenze in relazione agli elementi di base della pedagogia utili all’esercizio della professione docente, con particolare riferimento ai fondamenti della pedagogia generale, interculturale e dell’inclusione.

In particolare:
• Fondamenti di pedagogia generale, di storia dei processi formativi e delle istituzioni scolastiche, con particolare riferimento ai processi di insegnamento/apprendimento e di condivisione del sapere.

• Introduzione allo studio delle basi teoretiche, epistemologiche e metodologico-procedurali della ricerca pedagogica, teorica ed empirica, nazionale e internazionale.

• Analisi del rapporto fra processi di formazione, educazione, istruzione e apprendimenti nella prospettiva di una pedagogia inclusiva.

• Interdipendenze tra processi e oggetti della conoscenza.

• Teorie e modelli di interpretazione della relazione educativa in contesti scolastici inclusivi e con riferimento a tutti i protagonisti della rete educativa e formativa.

• Analisi di modelli e strategie educative per lo sviluppo di una scuola interculturale.

Be the first to comment

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.