Diploma magistrale: decisioni Miur su assunzioni da concorso per chi in ruolo con riserva

Diploma magistrale: a maggio concorso ordinario per 16 mila posti

Ancora incerta la situazione dei diplomati magistrali inseriti e immessi in ruolo con riserva dalle GaE e vincitori del concorso 2016. Si tratta di una categoria di docenti che non sanno se mantenere il ruolo ottenuto con riserva in GaE o accettare il ruolo da GM. Nel secondo caso, c’è il rischio, trattandosi di concorso regionale, di assumere servizio in una provincia diversa da quella di residenza che solitamente coincide con quella di inserimento in GaE.

Quindi per molti docenti si tratta di decidere se mantenere il ruolo con riserva, rischiando di dirgli per sempre addio qualora arrivasse il no al contenzioso o accettare il ruolo da GM. Ma in questo caso arriverebbe l’assegnazione in una provincia non gradita.

I docenti coinvolti vorrebbero rimanere nella provincia e scuola/ambito di attuale titolarità. In questo caso dovrebbero però accettare il ruolo da GM.

In tutto ciò regna il silenzio del Miur, cui fa eco quello dei sindacati.

Non è escluso però che il Miur apra alla possibilità di lasciare tali docenti nella scuola/ambito/provincia di attuale assunzione, ma tale decisione è demandata agli Uffici scolastici regionali.

A breve qualcosa di più sapremo, considerato arriveranno le nomine da concorso.

Be the first to comment

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.