Graduatorie di istituto: cosa devono fare i 58.000 docenti che non hanno ancora compilato il modello B

Aggiornamento Graduatorie di istituto 4 giugno: requisiti per la domanda, chi può, come fare

Sono ancora 58.000 i docenti che devono compilare il modello B per le graduatorie di istituto. Il Ministero sta monitorando la situazione e nella giornata di oggi deciderà sul da farsi. Bisogna capire infatti quante sono esattamente ancora le domande ancora non inserite, cosa dalla quale non si può prescindere per i docenti interessati alla compilazione del modello B.

Dall’altra parte ci sono le segreterie scolastiche, sotto pressione per permettere ai docenti la compilazione del modello B.

La mancanza di proroga da parte del Ministero alla deadline del 25, certo non ha aiutato ne dal punto di vista pratico ne psicologico.

 

I sindacati sono riusciti a far slittare la scadenza al 26, ma sembra una concessione incapace di risolvere la questione.

L’ultimo conteggio parla di un ammanco di 57.795 modelli B (inseriti 606.600 sui 664.395 attesi). Il Miur assicura che ormai non ci sono più problemi tecnici con la piattaforma di invio Istanze Online, ma si tratta d un numero troppo alto per pensare che si tratti di docenti disinteressati alla compilazione stessa. Per evitare contestazioni e ricorsi di massa successivi, che bloccherebbero tutto frustrando la fretta del Ministero di questo luglio, va risolta la questione al più presto, almeno chiarita.

Il Ministero ha concesso ai docenti la possibilità di inoltrare il modello B cartaceo (ancora non disponibile) se, dopo la data di chiusura del sistema, non avranno potuto presentare il modello B per cause a loro non imputabili.

Come dimostrare le cause indipendenti dalla propria volontà? Magari facendo uno schreenshot della pagina che restituisce l’errore del sito, con tanto di orario e data in evidenza sul pc per dimostrare la buona fede.

Be the first to comment

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.