Graduatorie di istituto: compilazione modello A1 pagina servizi, calcolo rapido punteggio

Modello D3 Personale Ata: disponibile dal 14 marzo per aggiornamento graduatorie

Nella compilazione del modella A1, bisogna tenere presente le differenze tra chi si iscrive per la prima volta e chi è già iscritto. Per quel che riguarda l’a.s. 2016/17 il servizio può essere valutato unicamente fino alla data di scadenza di presentazione della domanda, che corrisponde al 24 giugno. Nel caso di contratto al 30 giugno/31 agosto, è necessario dichiarare la data di scadenza effettiva del contratto. C’è anche la possibilità di indicare il numero di giorni valutabili per il punteggio.







La valutazione dei titoli (culturali e di servizio) per la II fascia delle graduatorie di istituto avviene con la tabella A.

Il servizio viene valutato come anno scolastico intero nel caso in cui ha avuto la durata di 180 giorni. Si valuta come anno scolastico intero anche il servizio prestato ininterrottamente dal 1° febbraio sino al termine delle operazioni di scrutinio finale o sino al termine delle attività nella scuola dell’infanzia.

Il periodo massimo valutabile è di 6 mesi e il punteggio massimo è di 12 punti: 2 punti per ogni mese o frazione di almeno 16 giorni.

Questi i riferimenti per calcolare il punteggio

Nelle scuole statali o paritarie:

da 16 a 45 gg. uguale p. 2;
da 46 a 75 gg. uguale p. 4;
da 76 a 105 gg. uguale p. 6;
da 106 a 135 gg. uguale p. 8;
da 136 a 165 gg. uguale p. 10;
da 166 gg. in poi uguale p. 12.

Nelle scuole non paritarie il punteggio va considerato dimezzato.







Be the first to comment

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.