Maturità 2017: tesine idee percorso multidisciplinare

Su cosa posso fare la tesina? Questa è una domanda ricorrente di ogni anno dei maturandi. Anche quest’anno la maturità 2017 sta mettendo a dura prova gli studenti tanto che l’ansia degli esami è già arrivata.

L’ansia non comprende solamente le prove scritte ma anche la tesina. Moltissimi gli alunni che hanno difficoltà a scegliere l’argomento per la propria tesina. E allora come fare?




Come chiarirsi le idee in un mare di possibili argomenti?

Il nostro consiglio è sempre lo stesso: cercate di seguire il vostro cuore. E’ scegliere un argomento che non vi piace o non vi interessa.

Cercate di optare per un argomento che vi piaccia e che considerate interessante da approfondire.

Altro considerazione: cercate di evitare gli stessi argomenti che hanno scelto i vostri compagni di classe.

Rischiereste in questo modo che, nel corso della prova orale, dopo 2-3 tesine dello stesso argomento, la commissione decida di andare oltre e farvi domande che non riguardano la vostra tesina.

Per questo motivo cercate quindi di concentrarvi e di optare per un argomento interessante, originale e che vi piaccia.

Quale argomento fare?

Ce ne sono tantissimi e per tutti i gusti.

Ad esempio i docenti conoscono ormai a memoria tesine sulla bellezza, sulla nonna, sul femminismo, sul male di vivere, sul viaggio, l’amore e sul sogno.



Avete scelto uno di questi argomenti sopra elencati? Non allarmatevi potete sempre parlare di autori che solitamente non vengono scelti.

Se invece non volete optare per nessuno degli argomenti qui sopra allora scatenatevi con la fantasia.

Gli argomenti che potete scegliere sono tantissimi: l’immigrazione, il bullismo, il disagio dei giovani, i baffi, catastrofi naturali, acqua e vita, adolescenza, social media, internet, la droga, lotta al narcotraffico, e tanto altro.

Se avete bisogno di aiuto per qualche idea potete contattarci tramite la nostra pagina facebook “Scuola e Concorsi”. Qui troverete tante news e aggiornamenti anche per il test medicina 2017.

Be the first to comment

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.