Test Medicina Cattolica 2017: bando e data prova

Test d'ingresso università





Si torna a studiare. Gli aspiranti medici che affronteranno il test Medicina 2017 a Cattolica possono prendere visione del bando di concorso.

L’Università Cattolica di Roma infatti ha pubblicato la data in cui si svolgerà il test d’ingresso per l’ammissione a Medicina e Odontoiatria.

I candidati dovranno presentarsi il giorno 30 marzo 2017 presso la
facoltà di Medicina dell’Università Cattolica.

Il test d’ingresso inizierà alle ore 11:00. I candidati aspiranti medici dovranno recarsi presso l’Ente Fiera Roma in Via Portuense, Roma.

Ma parliamo ora di informazioni tecniche legate al test d’ammissione.

L’esame ha una durata massima di 120 minuti. In questo arco di tempo gli studenti dovranno rispondere a 120 domande a risposta multipla.

Questo significa che il tempo a disposizione è veramente poco.

Ciascun candidato infatti ha 1 minuto di tempo per leggere e rispondere ad ogni quesito.





Tutte le domande contengono 5 opzioni di risposta. Il candidato deve segnare solo una, quella che appunto ritiene essere corretta.

Le 120 domande del test d’ingresso alla Facoltà di Medicina e Chirurgia della Cattolica sono così divise:

-90 quesiti di ragionamento logico;
-20 quesiti di conoscenza della lingua inglese;
-10 quesiti di cultura religiosa.

Occhio al punteggio. Ciascuna risposta esatta avrà punteggio +1.


Le risposte considerate sbagliate avranno punteggio -0,25.

Invece tutte le risposte non date avranno punteggio 0.

A tale proposito vi consigliamo di leggere l’intervista che ci ha rilasciato una studentessa che è riuscita a superare il test d’ingresso.

Test Medicina: i consigli di chi ce l’ha fatta

Per arrivare preparati all’esame consigliamo di concentrarvi molto sulla pratica. Esercitatevi con le simulazioni. Il tempo può essere il vostro nemico ed è per questo che dovete imparare ad affrontare al meglio le domande a risposta multipla e ad essere più veloci possibili.

Oltre alle esercitazioni vi consigliamo anche di confrontarvi con altri studenti che stanno preparando l’esame.
Noi suggeriamo anche di ripassare insieme alcuni argomenti in modo tale da esercitare la memoria.

Per ulteriori approfondimenti vi consigliamo di seguirci sulla nostra pagina Facebook.

Be the first to comment

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.