In arrivo 200 milioni per la valorizzazione degli insegnanti




Il Ministro dell’Istruzione Stefania Giannini ha firmato il decreto con i criteri di riparto. All’interno delle scuole italiane sono in arrivo 200 milioni di euro.

Un budget enorme che è destinato alla valorizzazione degli insegnanti. Sul sito ufficiale del Miur sono state pubblicate le recenti dichiarazioni del Ministro Stefania Giannini.

Le scuole avranno quindi in media 23 mila euro a testa. Soldi che saranno poi divisi tra i docenti che si sono distinti per la loro capacità di innovare la didattica, di potenziare le competenze degli studenti, per il contributo dato al miglioramento della comunità scolastica.

Leggi qui info sugli esami di stato 2016 e sul test medicina 2016.




Ecco le parole del Ministro Giannini: “L’assegnazione di questi fondi rappresenta un cambiamento culturale importante per il nostro Paese.

Per la prima volta la scuola italiana dispone di uno strumento concreto di valorizzazione del lavoro dei docenti.

Si tratta di risorse nuove e aggiuntive”.

Ma come sarà distribuito questo budget?

Dal Ministero dell’Istruzione riferiscono che si terrà conto di due parametri:

-la numerosità dei docenti di ruolo in servizio

-alcuni fattori di complessità della scuola come la presenza di alunni stranieri, di alunni diversamente abili, il numero medio di alunni per classe, il numero di sedi scolastiche in aree montane o piccole isole.

Leggi qui info su concorso Polizia e libri per la facoltà di Giurisprudenza.

Scopri le migliori offerte di lavoro.

Per rimanere sempre aggiornato seguici sulla nostra pagina Facebook.

Leggi qui info su libri universitari online.

Be the first to comment

Leave a comment

Your email address will not be published.


*