Nuove classi di concorso: ecco le novità. Assunzioni per 63.712 docenti




Novità relative alla revisione delle classi di concorso attuata dal Governo Renzi. Dal Miur arrivano aggiornamenti in merito. Il riordino delle materie di insegnamento valide sia per la scuola primaria che per la scuola secondaria si è concluso.

Ora è arrivato il momento di bandire il nuovo maxi concorso scuola. Il concorso docenti aprirà le porte a 63.712 nuovi insegnanti che firmando il contratto a tempo indeterminato potranno dire addio al precariato.

Il concorso scuola 2016 va ad inserire tante nuove classi di concorso. Ora possiamo confermare che il bando verrà pubblicato a breve.

La revisione delle classi di concorso è stata finalmente approvata e consente al Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca di poter lavorare sulla bozza del bando relativo al concorso scuola 2016.

Con essa si spera che il Ministro dell’Istruzione Stefania Giannini si concentri anche sul bando relativo al tfa terzo ciclo.

Leggi le ultime comunicazioni per i dipendenti della pubblica amministrazione sul portale del Noipa.

Ma quali sono le novità apportate da questa riforma delle classi di concorso?

Le novità che arrivano dal Miur sono:
-l’aggiunta di 11 nuove materie




-snellimento e accorpamento delle classi di concorso esistenti. Si passa da 168 a 114.

Non mancano però le preoccupazioni da parte dei sindacati. C’è infatti chi sostiene che una semplificazione eccessiva delle classi di concorso comporterebbe docenti poco preparati in alcune discipline.

Qui per leggere il bando del concorso scuola sul sito Gazzetta Ufficiale.

Ma per il Governo Renzi non è così. Lo stesso Presidente del Consiglio ha infatti espresso oggi, sul suo profilo Twitter, il grande lavoro svolto.

In particolare Renzi si è soffermato sul prossimo concorso scuola 2016.

Ecco quanto scrive il premier: “Andremo a bandire un concorso per 63mila 712 insegnanti. Ed è un grande investimento sulla scuola”.

Ricordiamo che per partecipare al concorso a cattedra sarà necessario registrarsi sul portale istanze on line.

Per aggiornamenti seguiteci su facebook.

Il bando relativo al concorso scuola 2016 verrà pubblicato entro la prima settimana di febbraio. Per restare aggiornati collegatevi al sito del Miur e a quello di istanze on line.

Be the first to comment

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.