Concorso Dirigenti Scolastici: bando ultime notizie

Concorso dirigenti scolastici: sì valutazione servizio paritaria, esclusi illegittimamente precari



Il bando relativo al nuovo concorso dirigenti scolastici sta per arrivare. Nelle prossime settimane sono attesi ben tre concorsi: il nuovo maxi concorso scuola, il tfa terzo ciclo e quello per dirigenti scolastici.

Dal Miur è giunta voce che questi concorsi verranno pubblicati nelle prossime settimane. Probabilmente il primo bando a comparire sulle pagine della Gazzetta Ufficiale sarà il concorso scuola 2016.

Per il concorso docenti e quello per dirigenti scolastici ci sono più notizie e conferme dal Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca. Non è così invece per il bando previsto a gennaio/febbraio 2016 relativo al terzo ciclo del tirocinio formativo attivo.

Ma quanti saranno i posti a disposizione per questo nuovo concorso dirigenti scolastici?

Al momento non ci sono certezze ma si vocifera che il numero di posti messi a disposizione oscillerebbe tra i 700 e i 1000 in tutta Italia.

Si resta quindi in attesa della pubblicazione del bando in modo tale da poter capire meglio quali sono i requisiti per accedere al concorso; le modalità dell’esame; il numero di prove scritte; il calendario delle prove e soprattutto la tempistica della procedura concorsuale.

Leggi le ultime comunicazioni per i dipendenti della pubblica amministrazione sul portale del Noipa.

I futuri dirigenti scolastici vincitori di questo nuovo concorso si andranno ad inserire all’interno di nuovi istituti scolastici ben allineati con linee guida indicate dal Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca all’interno della Buona Scuola.





Tra le novità introdotte nella scuola dalla legge 107/2015 c’è soprattutto il ruolo e le competenze del dirigente scolastico.

Risultano essere stati rafforzati i poteri del dirigente scolastico rispetto all’ambito amministrativo in particolare.

Il nuovo dirigente scolastico è inoltre l’autore della chiamata diretta dei docenti. Dunque si occuperà dell’individuazione degli insegnanti a partire dall’anno scolastico 2016/2017.

I commi da 87 a 91 della legge 107 si concentrano poi sulla sanatoria del concorso per dirigente scolastico.

All’interno del testo viene specificato che tutti i futuri vincitori del concorso per dirigenti scolastici dovranno partecipare ad un corso intensivo di formazione.

Per ulteriori aggiornamenti vi invitiamo a visitare la nostra pagina facebook e a collegarvi al portale istanze on line e miur.

Be the first to comment

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.