Istanze on line: nuova circolare del Miur

Istanze Online, domanda pensioni 2019 disponibile



Il Miur ha pubblicato una nuova circolare sul portale istanze on line in merito alle cessazioni dal servizio a partire dal 1 settembre 2016. Il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca informa che tutto il personale della scuola interessato potrà presentare domanda di cessazione.

Il Miur infatti ha attivato una procedura telematica mediante il portale polis istanze on line a cui è possibile accedere attraverso il login e dunque inserendo username e password.

Possono usufruire di questo servizio telematico non solo i dirigenti scolastici e i docenti, ma anche tutto il personale educativo ed il personale ATA di ruolo.

A tutte queste categorie poi si aggiungono anche gli insegnanti di religione.

La procedura telematica presente sul portale istanze on line – spiega il Miur – è abbastanza semplice.

Tutti i candidati interessati a presentare domanda di cessazione dal servizio, a partire dal nuovo anno scolastico 2016/2017, potranno quindi farlo entro la data fissata dal Miur.

Leggi le ultime comunicazioni per i dipendenti della pubblica amministrazione sul portale del Noipa.

Questa data indicata all’interno della circolare è il 22 gennaio 2016.

Per i dirigenti scolastici invece – spiegano dal Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca – tale termine slitta di qualche giorno.

Se vuoi saperne di più sull’argomento, leggi la nostra guida sul Noipa.




La scadenza per la presentazione delle domande on line per i dirigenti scolastici italiani è fissata per il 28 febbraio 2016.

Per presentare la domanda online sarà necessario registrarsi sul portale.

Nella circolare il Miur ricorda che al personale in servizio all’estero è consentito presentare l’istanza anche con modalità cartacea così come il personale della province di Trento Bolzano ed Aosta.

Be the first to comment

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.