Concorso scuola 2016: il bando lo porta la Befana




Nel caos generale a pagarne le conseguenze sono sempre i docenti. Il ritardo della pubblicazione del bando relativo al concorso scuola 2016, si fa sempre più lungo.

Il Miur e in particolare il Ministro dell’Istruzione Stefania Giannini, aveva parlato di un ritardo di pochi giorni. A quanto pare però questo ritardo si sta trasformando in un vero e proprio slittamento.

Il bando relativo al concorso scuola 2016 slitterà dopo Natale. Il bando infatti lo porterà la Befana a gennaio.

La pubblicazione del bando relativo al nuovo maxi concorso docenti sta slittando a causa delle variazioni delle nuove classi di concorso.

Il Miur (Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca) in questi giorni è stato impegnato con la revisione delle classi di concorso. Il Ministro Stefania Giannini ha riferito che la pubblicazione del bando avverrà solo dopo la conclusione dell’iter relativo alle nuove classi di concorso.

Inizialmente si parlava di un ritardo di circa 10 giorni rispetto alla data indicata dalla legge 107 del 2015.




Ricordiamo infatti il Ministero dell’Istruzione aveva indicato come data il 1 dicembre 2015.

Tale data non è stata rispettata e ora si teme che, visto l’arrivo di Natale, la pubblicazione del bando possa essere posticipata addirittura dopo le feste.

Leggi le ultime comunicazioni per i dipendenti della pubblica amministrazione sul portale del Noipa.

A portare il bando sarà dunque la Befana? Oltre a caramelle, cioccolate e carbone nella calza i docenti abilitati troveranno anche il testo del bando.

Per partecipare al bando relativo al concorso scuola 2015 sarà necessario essere abilitati. Il requisito fondamentale per accedere al concorso scuola, più volte specificato dal Ministro dell’Istruzione Stefania Giannini, è proprio quello dell’abilitazione all’insegnamento.

A questo nuovo concorso ovviamente non potranno partecipare i futuri tieffini. A gennaio anche per loro ci saranno delle novità. Tra gennaio e febbraio infatti è prevista la pubblicazione del bando per il tfa terzo ciclo.

Per ulteriori aggiornamenti e ultime notizie vi invitiamo a seguirci sulla nostra pagina facebook “Scuola e Concorsi”.

Be the first to comment

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.