Istanze on line: accettazione contratto fase B e C

istanze online



Sul portale istanze on line il Miur ha pubblicato un nuovo avviso inerente la procedura di accettazione del contratto per la fase B.

Il Ministero dell’Istruzione comunica che considerato che gli USR hanno concluso la trasmissione al SIDI dei contratti relativi all’immissione in ruolo fase B.

Tutti i docenti avranno tempo di compilare la relativa funzione di accettazione di contratto di nomina entro l’11 dicembre alle ore 14.00.

Ma questa situazione relativa all’accettazione del contratto di nomina non considera solo i docenti della fase B ma anche quelli della fase C.

Il Miur infatti ha spiegato che tutti i docenti della fase C possono accettare il contratto presente sempre sul portale istanze on line.





In questo caso ovviamente il Ministero dell’Istruzione si riferisce a tutti quei docenti neo immessi in ruolo che hanno differito la presa di servizio al 1° luglio o al 1° settembre 2016.

Leggi le ultime comunicazioni per i dipendenti della pubblica amministrazione sul portale del Noipa.

I docenti della fase C avranno quindi la possibilità di formalizzare l’accettazione del contratto di lavoro a tempo indeterminato.

Per verificare se il vostro contratto sia già presente sul sito istanze on line è necessario collegarsi al portale ed effettuare il login inserendo i propri dati d’accesso quindi username e password.

Una volta entrati dovrete poi andare alla vostra area riservata e quindi qui verificare la presenza o meno del contratto.

Nel caso in cui non doveste trovare il contratto non allarmatevi. Ad inserire i contratti saranno (in tempistiche differenti) le segreterie scolastiche.

Molte di loro non hanno ancora avuto il tempo per fare ciò e sono comunque in attesa dei dati forniti dall’Ufficio Scolastico Regionale di competenza.

Invitiamo tutti i docenti a collegarsi al portale istanze on line. Qui potranno verificare la propria situazione nell’area riservata e accettare il contratto.

Inoltre vi invitiamo anche a collegarvi al sito ufficiale e istituzionale del Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca (Miur istruzione.it).

Be the first to comment

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.