Graduatorie di istituto: nomine sostegno

riforma sostegno 2017

Notizie ancora confuse circolano in rete in merito alle nomine per i docenti di sostegno. Come funziona lo scorrimento degli elenchi di sostegno? Chi sono i candidati che hanno diritto e quali invece no? Al momento c’è molta confusione in merito e i docenti, giustamente, pretendono dei chiarimenti da parte del Miur.

Dall’Ufficio Scolastico Regionale di Firenze è stato stilato un elenco operativo che potrebbe essere utile.

L’Usr di Firenze, come primo step suggerisce l’individuazione dei candidati idonei presenti all’interno degli elenchi del sostegno delle varie fasce di istituto.

Si chiede dunque di prendere in esame la situazione e determinare quali siano i candidati oggetto delle nomine di sostegno presenti nelle tre fasce di istituto.

Il secondo punto è sicuramente individuato con la consultazione attenta delle graduatorie delle scuole. E a questo si aggiunge anche l’attenzione a tutti quei candidati che non sono presenti all’interno delle graduatorie pur essendo in possesso del titolo giusto. Ovviamente tali candidati devono essersi messi a disposizione per le nomine.

Un altro punto importante concentra la propria attenzione sulle graduatorie di istituto di tutte le scuole dell’Infanzia e della Primaria. Bisogna inoltre tenere presente tutte le classi di concorso relative alla scuola secondaria.

 

Be the first to comment

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.