Personale Ata




La dicitura Personale Ata della scuola racchiude una serie di categorie di lavoratori. Quando parliamo di personale Ata infatti facciamo riferimento al personale amministrativo, tecnico e ausiliario.
All’interno di ogni singolo istituto scolastico italiano è presente il personale Ata composto dunque da una serie di lavoratori che hanno diverse mansioni.

I dipendenti assunti all’interno delle scuole vengono così divisi:

AREA A
Collaboratore scolastico (Il CS è presente all’interno di tutte le scuole)

AREA AS
Collaboratore scolastico addetto all’azienda agraria (Il CR è presente solo negli istituti agrari)




AREA B

  • Assistente amministrativo (AA è presente in tutti gli istituti scolastici)
  • Assistente tecnico (AT è presente solo all’interno delle scuole secondarie di II grado)
  • Cuoco (CU presente solo nei convitti/educandati)
  • Infermiere (IF è presente solo nei convitti/educandati)
  • Guardarobiere (GU è presente solo nei convitti/educandati)

AREA D
Direttore dei servizi generali ed amministrativi (DSGA è presente all’interno di tutti gli istituti scolastici).

Requisiti d’accesso

Personale Ata

Per accedere ad una di queste categorie è necessario avere i requisiti giusti. Riportiamo qui di seguito quindi tutti i requisiti richiesti suddivisi per area.

AREA A
I requisiti richiesti per diventare Collaboratore scolastico (CS) sono:

  • diploma di qualifica triennale rilasciato da un istituto professionale
  • diploma di maestro d’arte
  • diploma di scuola magistrale per l’infanzia
  • qualsiasi diploma di maturità
  • attestati e/o diplomi di qualifica professionale, entrambi di durata triennale, rilasciati o riconosciuti dalle Regioni.

I requisiti richiesti per diventare Collaboratore scolastico addetto all’azienda agraria (CR) sono:
Diploma di qualifica professionale di: operatore agrituristico; operatore agro industriale; operatore agro ambientale.

AREA B
Il requisito richiesto per diventare Assistente Amministrativo (AA) è il diploma di maturità.

Il requisito d’accesso per diventare Assistente Tecnico (AT) è il Diploma di maturità che dia accesso a una o più aree di laboratorio.

Il requisito d’accesso per diventare Cuoco: Diploma di qualifica professionale di Operatore dei servizi di ristorazione,
settore cucina.

Il requisito d’accesso per diventare Infermiere: Laurea in scienze infermieristiche o altro titolo ritenuto valido dalla normativa vigente.

Il requisito d’accesso per diventare Guardarobiere: Diploma di operatore della moda.
Personale Ata
AREA D
Il requisito d’accesso per diventare DSGA è la Laurea del vecchio ordinamento ovvero specialistica/magistrale in giurisprudenza; in scienze politiche sociali e amministrative; in economia e commercio o titoli equipollenti.

Come essere assunti

Il Miur in merito ai requisiti d’accesso è quindi abbastanza chiaro. Tutti i candidati in possesso dei requisiti sopra indicati possono presentare domanda d’iscrizione all’interno delle graduatorie d’istituto di III fascia per svolgere incarichi di supplenza e quindi essere assunti con contratto a tempo determinato.

Il candidato, aspirante personale Ata, può indicare un ventaglio di possibili istituti scolastici presenti in una determinata provincia.

Le graduatorie sono aperte di volta in volta a seguito di un apposito decreto ministeriale. Solitamente tale decreto viene pubblicato ogni tre anni.

Graduatorie d’istituto

Personale Ata
Le graduatorie d’istituto sono suddivise in 3 fasce:

PRIMA FASCIA
All’interno di questa fascia sono inseriti i candidati iscritti nelle graduatorie provinciali permanenti (24 mesi)

SECONDA FASCIA
All’interno della seconda fascia è presente l’elenco dei candidati iscritti alle graduatorie provinciali ad esaurimento di CS, AA, AT, CU, IF, GU, addetto alle aziende agrarie.

TERZA FASCIA
All’interno di questa fascia sono invece presenti tutti candidati idonei che partecipano al bando con cadenza triennale.

Ti è piaciuto l'articolo?
Valutazione
[Total: 282 Average: 2.9]